Agenzia Immobiliare Lamburghini

SUPER BONUS 110% E ALTRI BONUS:

TUTTO QUELLO CHE C’è DA SAPERE

Che cos’è il Superbonus 110% e quali sono gli altri bonus ancora in vigore in materia di ristrutturazione? Ve lo spieghiamo qui passo per passo, dalla maxi-detrazione a tutti gli altri bonus che sono ancora a disposizione per chi decide di ristrutturare. Ci sono quindi tante altre opportunità delle quali possiamo usufruire e che sono meno vincolanti rispetto al Superbonus 110%. Analizziamole e capiamo insieme come beneficiarne.

  1. Superbonus 110%
  2. Bonus facciate
  3. Ecobonus
  4. Sismabonus
  5. Bonus wall box
  6. Bonus mobili
  7. Bonus verde

SUPERBONUS 110% Con il Decreto Rilancio è stato deciso di elevare l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 01/07/20 al 31/12/21 al 110% per alcuni interventi specifici. Quali?  Quelli in ambito energetico, antisismico, impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. E’ prevista inoltre la possibilità di ottenere un contributo anticipato direttamente dai fornitori dei servizi oppure con la cessione del credito. In questi casi la data limite è il 15 ottobre 2020.

Ora che abbiamo capito insieme in che cosa consiste il Superbonus 110%, vediamo insieme anche gli altri bonus che potrebbero fare al caso vostro.

BONUS FACCIATE Con la legge di Bilancio 2020, è possibile richiedere una detrazione IRPEF o IRES del 90% per interventi di restauro o di recupero per le facciate di edifici già esistenti. E’ valido per qualsiasi categoria catastale, quindi anche per immobili strumentali. Si può accedere al bonus facciate anche solo per lavori di manutenzione ordinaria e questo tipo di detrazione vale illimitatamente per singole unità familiari. Il bonus interessa gli edifici nelle zone A o B del comune dove si trovano gli edifici.

Inoltre, si può godere della detrazione fiscale gli interventi esclusivamente su strutture opache della facciata, balconi, ornamenti e fregi.

Il bonus facciate non è la cosa che stavate cercando? Andiamo avanti a capire insieme quali sono gli altri bonus che potrebbero interessarvi.

ECOBONUS La detrazione, in questo caso è del 50% e 65% in base alla tipologia di intervento e si può arrivare addirittura al 75% in caso di riqualificazione energetica su parti condominiali. Rimane in vigore fino al 31/12 del 2020 per interventi sulle unità immobiliari, e fino a fine 2021 per le parti condominiali.

Ma che interventi bisogna fare per poter ottenere l’ecobonus?

Sono compresi tutti gli interventi volti all’efficientamento energetico, cioè contenere il consumo energetico. Ecco le macrocategorie dove si può applicare l’ecobonus:

-gli interventi di isolamento termico

-gli interventi per la sostituzione di climatizzazione su parti comuni dell’edificio (impianti centralizzati a partire dalla classe A)

-gli interventi per la sostituzione di climatizzazione per gli edifici unifamiliari (case indipendenti o villette a schiera)

Ora che abbiamo capito insieme che cos’è l’Ecobonus e a che tipi di interventi fa riferimento, analizziamo gli altri bonus ancora in vigore.

 

SISMABONUS Il sismabonus comprende gli interventi antisismici sugli edifici che si trovano nelle zone sismiche ad alta pericolosità. La detrazione, in questo caso, è calcolata in questo modo:

- 50% delle spese sostenute, per interventi che non portano l’edificio ad un miglioramento della classe sismica;

- 70% delle spese sostenute, per interventi che riducono il rischio sismico di 1 classe;

- 80%  delle spese sostenute, per interventi che riducono il rischio sismico di 2 classi.

 

BONUS WALL BOX

Con il bonus wall box è possibile fruire della detrazione al 50% in vigore dal 2019 e valido fino al 31 dicembre del 2021. Le spese documentate e sostenute che hanno diritto alla detrazione sono:

-l’acquisto di strutture di ricarica di auto elettriche e la loro installazione

- i costi per la richiesta della potenza addizionale, per al massimo 7kW

Le infrastrutture però devono avere una potenza standard e non deve essere accessibile al pubblico. Inoltre, per usufruire del Bonus wall box, le somme di pagamento devono essere conseguite attraverso un bonifico bancario, postale, carte prepagate (di credito o di debito) o assegni bancari e circolari.

 

BONUS MOBILI

Fino al 31 /12/ 2020 rimane in vigore anche il Bonus mobili. E’ il bonus che permette una detrazione IRPEF del 50% sulle spese per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici che servono all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione. Se avete degli acquisti fatti nel 2020, avete diritto al bonus solamente se gli interventi di ristrutturazione dei vostri immobili sono iniziati dall’inizio di gennaio 2019. La spesa massima per l’acquisto di mobili è di 10.000 euro per poter fruire della detrazione e non è consentito effettuare i pagamenti attraverso assegni bancari e contanti.

 

 BONUS VERDE

Sempre fino al 31/ 12 /2020 è possibile usufruire del Bonus Verde. In che cosa consiste? Il bonus permette di effettuare detrarre il 36 % dei costi per alcuni interventi.

Scopriamo quali sono gli interventi che interessano il Bonus Verde.

- sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi;

- realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

L’importo massimo per avere diritto al bonus è di 5000 per immobili ad uso abitativo, includendo nella somma anche le spese di progettazione e manutenzione. Come per i bonus sopracitati, tutti i pagamenti devono essere effettuati attraverso metodi che permettano la tracciabilità delle operazioni.

 

Avevate pensato di investire nella ristrutturazione di un immobile ma non eravate sicuri di quali fossero i bonus a disposizione? Sappiamo che decidere di comprare un immobile che necessita di essere ristrutturato è una scelta che richiede più impegno, ma il risultato vi darà la soddisfazione di aver messo la vostra personalità in tutti gli aspetti. L’importante è capire quali sono i momenti giusti e cogliere le opportunità. La nostra agenzia immobiliare è al vostro fianco durante tutto il percorso.

Se avete dubbi o domande non esitate a contattarci per richiedere una consulenza, siamo a vostra disposizione. Intanto qui, vi mostriamo le nostre proposte a Ferrara e dintorni.

 

Menu
Ricerca
Chiamaci
Scrivici