Agenzia Immobiliare Lamburghini

TERRAZZO IN CENTRO STORICO:

5 MODI PER RENDERLO UNICO

Se abitate in città e non avete a disposizione un giardino, il terrazzo si può rivelare un vantaggio unico. Se ben sfruttato, può addirittura diventare un living en plein air: una vera e propria estensione della casa. Mai come in questo periodo ci siamo accorti di quanto questi spazi siano importanti. Lavorando in smart-working oppure studiando a distanza, si sente sempre di più la necessità di un ambiente dove rilassarsi e vivere l’esterno. L’allestimento di un’area così importante non può essere lasciato al caso.

 Abbiamo pensato per voi alcune soluzioni per rendere il terrazzo uno spazio davvero unico.

 

  1. Orto in terrazzo
  2. Zona relax
  3. Spazio per i bimbi
  4. Spazio verde
  5. Terrazzo come ripostiglio


  6. Orto in terrazzo

«Coltivare l’orto serve per avvicinarsi alla terra e comprendere la complessità della vita, riprendersi i tempi naturali, le stagioni, rimettersi in sintonia con l’ambiente, le piante e gli animali. Essere dentro la natura e non più fuori dai processi. Un’orizzontalità di rapporti con le cose, dentro la natura. Vedere che tutto si trasforma davvero e nulla si distrugge».

 Aurora, ortista urbana e pioniera dei Community gardens nelle periferie di Milano

Avete anche voi il pollice verde ma non avete a disposizione un giardino?
Se disponete di un terrazzo, non dovrete rinunciare ai vostri sogni!
Questo spazio può diventare un vero e proprio orto urbano, sia che vogliate coltivare soltanto erbe aromatiche, sia che vogliate far crescere verdure o ortaggi.
Nelle grandi città, come ad esempio Milano e Torino, questa pratica ha destato moltissimo interesse tra le persone. In contesti urbanizzati, senza accesso agli spazi verdi, avere un orto biologico all’interno della propria abitazione è un vero e proprio toccasana.

Non dovete preoccuparvi se non avete tanto spazio sul vostro terrazzo. L’orto si può sviluppare anche verticalmente, sfruttando le pareti della vostra abitazione.
Esistono molte tecniche per realizzarlo. Strutture di pallet, in metallo, in legno o in vaso sono solo alcune di queste e permettono di avere uno spazio “green” ben organizzato ed efficiente.

Prima di tuffarvi in questa impresa però, ci sono alcune cose da tenere a mente: l’esposizione delle piante alla luce e l’irrigazione. Sono aspetti da non trascurare per avere un orto rigoglioso e sano.
Per risolvere il problema dei raggi solari, i tavoli di coltivazione si rivelano un must have. Hanno bisogno di spazi leggermente più ampi, ma permettono di spostare le piante in base alla luce della quale hanno bisogno ed anche di proteggerle e tenerle al coperto durante le brutte giornate.

 

  1. Zona relax

Vediamo insieme ora come fare per trasformare il terrazzo in un ambiente di puro relax.

Sia che lavoriate in smart-working, sia che lavoriate fuori casa, il terrazzo potrebbe diventare un living en plein air dove rilassarvi nei momenti liberi.

Come renderlo però uno spazio ideale? Vediamo insieme alcune idee.

Innanzitutto, l’ambiente dove ci rilassiamo è uno spazio che ci deve piacere e ci deve far sentire a nostro agio sempre. É molto importante quindi scegliere l’arredamento più adatto e che rispecchi il nostro stile. Sedie, divanetti e cuscini, se selezionati con cura, possono creare una splendida atmosfera.

Non si tratta però solo di arredi: l’attenzione a dettagli come la luce e i rumori esterni è fondamentale.

Per le giornate calde o molto luminose, l’utilizzo di tende che possano filtrare la luce e proteggerci dal sole non è da sottovalutare. In questo modo si possono organizzare anche pranzi all’aperto con la famiglia o con gli amici, senza essere disturbati dalla luce eccessiva del sole.
Per la sera invece, illuminare il terrazzo con luci calde e soffuse aiuta a creare atmosfera per godersi un aperitivo con gli amici o anche una cena a lume di candela.

Sono solo alcuni esempi delle potenzialità della zona relax. Da soli o in compagnia, è un luogo dove staccare dallo stress delle giornate e rilassarsi completamente godendo dello spazio esterno.

  1. Spazio per i bimbi

Un terrazzo in sicurezza può diventare uno spazio dove far giocare i bambini all’aperto. Con un po’ di creatività lo si può trasformare nel loro parco giochi preferito.

Prima di tutto, la sicurezza. Come si fa a rendere sicuro un ambiente così potenzialmente pericoloso?

Per evitare che si facciano male, considerando la loro curiosità che li spinge ad arrampicarsi, si possono utilizzare alcuni tipi di reti protettive facilmente reperibili in commercio. Bisogna ricordare però che è preferibile non utilizzare le disposizioni orizzontali (come, per esempio, le pannellature in legno) perché potrebbero spingerli a scalare queste superfici. Scegliere una rete a trama “fitta” risolve questo tipo di problema e si evitano le cadute degli oggetti lanciati dai piccoli per provare la forza di gravità.

Una volta messo il terrazzo in sicurezza, le attività da proporre ai vostri bimbi diventano innumerevoli. Dal coinvolgerli nelle vostre attività di “giardinaggio”, alla creazione di casette e accampamenti indiani dove farli giocare all’aria aperta dando sfogo alla loro fantasia.

 

  1. Spazio verde

Le piante e i fiori influiscono notevolmente sul nostro benessere psicofisico, facendoci staccare dalla routine di tutti i giorni e dallo smog della città. Utilizzandole per decorare la zona relax, donano un notevole tocco di originalità.

Non importa quanto grande sia il vostro terrazzo, ci sarà sempre posto per le piante. Vediamo insieme come anche uno spazio piccolo possa stimolare a trovare idee interessanti.

A differenza dell’arredamento, i fiori hanno bisogno di più accorgimenti che vanno al di là del nostro gusto personale. Bisogna tenere conto innanzitutto dell’esposizione alla luce. Molte piante amano i raggi solari, mentre per altre la continua esposizione al sole potrebbe essere dannosa. A differenza dei tavoli di coltivazione utilizzati per l’orto, qui possiamo sbizzarrirci nella scelta delle piante in base alla luce della quale hanno bisogno.

Una volta trovate le piante perfette per la vostra situazione potrete mettere in pratica alcune idee originali.
Ecco quali!

Una soluzione interessante per il terrazzo piccolo è pensare in verticale: un vero e proprio giardino architettato per contenere le piante come se fosse orizzontale. Queste splendide opere murarie sono già protagoniste di molte capitali europee e sono state progettate anche per l’interno delle abitazioni.

Un altro modo per far diventare il vostro terrazzo “green” in maniera originale, soprattutto nel caso in cui abbiate molto spazio, è la fioriera in muratura. Viene costruita con materiali leggeri che non gravano sulla soletta del balcone e donano un tocco raffinato ed elegante all’ambiente.

  1. Terrazzo come ripostiglio

Amanti dell’ordine? Vi piace avere una casa perfettamente organizzata?

La soluzione perfetta per voi potrebbe essere utilizzare il terrazzo come un grande ripostiglio!

Come fare però senza rinunciare all’estetica di un luogo affacciato sull’esterno?

Ecco a voi alcune idee.

Se disponete di oggetti che non hanno la necessità di essere tenuti in verticale, potete utilizzare una cassapanca. Oltre a svolgere il suo compito di contenitore, si presta anche da mobile in un’eventuale zona relax, rendendo così lo spazio piacevole anche da vedere.

Per gli oggetti che devono essere disposti in verticale (come ad esempio gli attrezzi per l’orto o i materiali per la pulizia) un ripostiglio a parete è sicuramente la soluzione migliore. Potrebbe necessitare di un intervento sul muro, ma per la comodità che offre nella quotidianità ne vale la pena.

Se non voleste intervenire sulla parete, un mobile contenitore potrebbe essere quello che state cercando. È un’idea molto semplice e funzionale, adatta principalmente ai grandi spazi. Qui gli oggetti troveranno il loro posto e potrete dare al vostro terrazzo un tocco di originalità in più.

 

Abbiamo trattato solo alcune delle infinite possibilità che possedere un terrazzo ci offre. Possono essere prese singolarmente oppure combinate tra loro: una zona relax con fiori e piante o una zona bimbi con l’orto. E’ la vostra creatività che lo renderà unico e personale.

Nel frattempo, qui potete trovare i nostri annunci e trovare il terrazzo che fa per voi!

 

 

Menu
Ricerca
Chiamaci
Scrivici